Torna a Eventi FPA

partner

Fondo Sicurezza Interna 2014-2020

Il Fondo Sicurezza Interna 2014/2020 (ISF), a titolarità del Ministero dell’Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza, si propone di garantire un elevato livello di sicurezza e di prevenzione della criminalità e di migliorare la gestione integrata delle frontiere esterne.

Il Fondo, la cui dotazione complessiva è pari a 491M€, di cui 266M€ di cofinanziamento comunitario, è composto da due distinti strumenti finanziari:

ISF 1-Police, con il quale si intende:

  • prevenire i reati gravi, transfrontalieri e di criminalità organizzata, potenziare il coordinamento e la cooperazione tra le FFPP, le altre autorità degli Stati membri, i Paesi terzi e le Organizzazioni internazionali;
  • aumentare la capacità degli Stati membri e dell’UE di gestire i rischi per la sicurezza e le crisi, di prepararsi e proteggere la popolazione da attentati terroristici e da altri incidenti che costituiscono un rischio per la sicurezza.

ISF 2–Borders & Visa, i cui interventi sono volti a:

  • sostenere una politica comune in materia di visti per facilitare i viaggi legittimi delle persone, fornire un servizio di elevata qualità ai richiedenti il visto, assicurare parità di trattamento dei cittadini di Paesi terzi;
  • sostenere la gestione integrata delle frontiere per assicurare, un elevato e uniforme livello di controllo e protezione delle frontiere esterne.