Torna a Eventi FPA

partner

PON Infrastrutture e Reti 2014-2020

Il Programma Operativo Nazionale (PON) Infrastrutture e Reti 2014-2020, gestito dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti in qualità di Autorità di Gestione, persegue le priorità dell'UE nell'ambito delle infrastrutture di trasporto, contribuendo al miglioramento delle condizioni di mobilità delle persone e delle merci e finalizzato a garantire uno sviluppo competitivo dei territori delle regioni meno sviluppate del Mezzogiorno e a rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale.

La dotazione finanziaria del PONIR è pari a 1.843,7 Meuro. La quota di finanziamento del fondo FESR è pari al 75%, mentre il 25% è la quota di contributo del Fondo di Rotazione nazionale. Le risorse destinate alla realizzazione degli interventi previsti dal PON Infrastrutture e Reti rispondono alle seguenti finalità:

- realizzazione e/o completamento di interventi che insistono sui  Corridoi TEN-T destinati allo sviluppo delle Reti Trans-Europee

- realizzazione e/o completamento di interventi per lo sviluppo di cinque Aree Logistiche Integrate, intese come punti nevralgici per il governo dei flussi e delle merci, in virtù della posizione strategica dei territori

- aumento della competitività del sistema portuale e interportuale, all’integrazione modale e al miglioramento dei collegamenti multimodali

- ottimizzazione del sistema aeroportuale, contribuendo alla realizzazione del Cielo Unico Europeo

- concentrazione di risorse su interventi per la mobilità sostenibile di persone e merci

 

Progetti in Manifestazione

All’interno dello spazio espositivo il PON-IR presenta:

-       “Il Sud #InRete con l’Europa: racconta con i tuoi occhi”, la seconda edizione dell’azione di sensibilizzazione rivolta alle giovani generazioni il cui obiettivo è di stimolare gli studenti delle scuole secondarie a ragionare sui benefici che derivano dall’attuazione degli interventi cofinanziati dal PO. Gli esiti delle due edizioni sono senza dubbio positivi: sono stati coinvolti quasi 1.000 studenti delle regioni oggetto degli interventi del PON.
-       La grafica dello stand presenta il Report di Monitoraggio Ambientale adottato nel mese di gennaio 2019. Si avvia così un percorso virtuoso per la piena attuazione del monitoraggio ambientale VAS dei Programmi che si occupano della realizzazione delle grandi infrastrutture di trasporto finanziate con Fondi Strutturali. Il ruolo della valutazione ambientale viene valutato finalmente in un’ottica positiva, superando la visione della VAS come mero adempimento normativo ed interpretandola come una parte integrante del Programma. Tutta la documentazione è disponibile sul portale del PON-IR (http://ponir.mit.gov.it/programma/monitoraggio-ambientale).