Torna a Eventi FPA

partner

Siteimprove

Siteimprove si propone di semplificare la gestione dei siti web da parte delle aziende tramite una piattaforma intelligente completa che automatizza una serie di controlli sul sito, quali qualità dei contenuti, accessibilità, data privacy, SEO, analytics e molto altro – in un’unica piattaforma. La Siteimprove Intelligence Platform è una piattaforma collaborativa che permette di formare gruppi di lavoro, definire le priorità di intervento e suddividere i compiti, condividere le informazioni, monitorare i progressi e creare rapporti personalizzati per comunicare i risultati ottenuti. Il software è facile da usare, grazie ad un’interfaccia intuitiva e a spiegazioni chiare che illustrano l’errore e suggeriscono come risolverlo.

Fondata a Copenhagen nel 2003, Siteimprove aiuta più di 6000 clienti nel mondo nella governance del proprio sito web. Si rivolge ad un pubblico di enti pubblici e privati, con una soluzione per organizzazioni di ogni dimensione e budget. Nell’ambito della sua missione di contribuire allo sviluppo di un web migliore, che significa anche più inclusivo, dal 2017 Siteimprove è parte del World Wide Web Consortium (W3C) e della commissione eAccessibility di UNINFO che lavora alla revisione degli standard europei dell’accessibilità.

A ForumPA 2018, hai la possibilità di eseguire con noi un controllo del tuo sito web, per verificare se sia conforme alle normative europee sulla privacy e sull’accessibilità, leggibile e privo di errori e ottimizzato per i motori di ricerca.

Progetti in Manifestazione

Siteimprove Accessibility offre una soluzione completa per la creazione di un sito accessibile e usabile. La piattaforma monitora il sito per individuare errori di accessibilità, quali testi alternativi mancanti, link generici, errori nel codice e molto altro. Gli errori sono evidenziati sulla pagina e nel codice e, grazie all’integrazione con il CMS, possono essere risolti facilmente. Inoltre, la piattaforma definisce le priorità, consente di formare team di lavoro e crea rapporti periodici per dimostrare i risultati.

Per aiutare le organizzazioni a far fronte alla normativa europea sulla protezione dei dati, Siteimprove ha sviluppato un modulo GDPR che facilita l’identificazione e il monitoraggio dei dati personali presenti sul sito. La piattaforma individua in modo automatico i domini associati ad un ente e i dati personali che vi risiedono grazie ad una funzione di ricerca. Inoltre, permette di monitorare i cookie, anche quelli esterni, per garantire la privacy dei visitatori.


E' partner di

mercoledì, 23 maggio 2018

11:45
12:45

La verifica della qualità e dell’accessibilità dei servizi digitali nelle mani della PA: Uno strumento per il controllo e la trasparenza[ws.08]

Sala: Sala 12

È difficile stabilire se esistono qualità misurabili dei servizi della PA, ma esistono strategie che ci possono dare delle metriche molto precise relative al grado complessivo di efficienza, solidità, accessibilità e usabilità di un progetto digitale. Ed è proprio partendo dall’accessibilità, una qualità specifica ben definibile, che si possono ricavare dati globali di qualità.

L’applicazione che fornisce Siteimprove mette a disposizione un ambiente di controllo e analisi, finemente personalizzabile, che permette non solo ai tecnici, ma anche ai decisori, di prendere il controllo delle proprie piattaforme digitali e condurle verso quegli standard di qualità che per gli utenti diventano una esperienza d’uso positiva.
Nello specifico vedremo i punti di forza di questa applicazione:

  • Interfaccia facile da usare, anche per i meno esperti
  • Evidenziazione chiara degli errori e spiegazioni per capire quale sia l’errore
  • Condivisione dell’accesso con esterni che si stanno occupando dell’accessibilità del progetto
  • Definizione di priorità
  • Reportistica chiara dei risultati

Torna alla lista dei Partner