Torna a Eventi FPA

partner

CRUI - Conferenza dei Rettori delle Universita italiane

La CRUI è l'associazione delle Università italiane statali e non statali. Nata nel 1963 come associazione privata dei Rettori, ha acquisito nel tempo un riconosciuto ruolo istituzionale e di rappresentanza e una concreta capacità di influire sullo sviluppo del sistema universitario attraverso un'intensa attività di studio e di sperimentazione. Dal 2007 la CRUI è l’associazione delle Università statali e non statali riconosciute.

La CRUI si propone come:

• strumento di indirizzo e di coordinamento delle autonomie universitarie;

• luogo privilegiato di sperimentazione di modelli e di metodi da trasferire al sistema universitario;

• laboratorio di condivisione e diffusione di best practice;

• moderno centro di servizi a disposizione delle università.

Dal 2001 la Conferenza dei Rettori è affiancata dalla Fondazione CRUI, incaricata di sviluppare azioni di interfaccia fra sistema universitario e società nell’ottica dello sviluppo culturale ed economico del Paese.


E' partner di

martedì, 22 maggio 2018

14:30
15:20

Open Access e Teledidattica nelle Università: nuovi percorsi per la didattica innovativa sui temi della Sostenibilità e delle Tecnologie Alimentari nell'area Mediterranea[ws.107]

Stand: Sala presso Area Expo del MIUR

L'Osservatorio Università ed Imprese della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) presenta i primi risultati del Gruppo di Lavoro sui Sistemi Agroalimentari Sostenibili.

In particolare, la prof.ssa Paola Pittia dell'Università di Teramo presenterà le reti europee di riferimento per il Capacity Development nel settore delle Tecnologie Alimentari, il prof. Cesare Manetti della Sapienza presenterà un'esperienza di integrazione di strumenti didattici on-line con didattica in presenza sui temi della sostenibilità nel Corso di Scienze e Tecnologie Alimentari dell'Ateneo romano, e la dott.ssa Sonia Massari diverse esperienze di didattica innovativa nel settore agroalimentare sviluppate con Università Italiane e Statunitensi.

L'incontro sarà occasione di dibattito riguardo la diffusione dei saperi attraverso strumenti Open-Access e i sistemi di accreditamento e certificazione dei percorsi formativi e delle conoscenze: tra Crediti Formativi Universitari e Open Badges.

Una particolare attenzione verrà rivolta alla formazione nell'area Mediterranea, anche nella prospettiva della valorizzazione delle risorse locali alla luce del cambiamento climatico e delle migrazioni.

Il Capacity Development è fondamentale per strutturare interventi di trasferimento tecnologico e di buone pratiche nella gestione delle risorse ambientali nelle regioni della costa Sud del Mediterraneo, che vedranno la collaborazione tra Stati con il coinvolgimento di Imprese, Enti di Ricerca e Università.

mercoledì, 23 maggio 2018

14:30
15:15

La Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile[ws.88]

Stand: Sala presso Area Expo del MIUR

Promossa dalla CRUI - Conferenza dei Rettori delle Università Italiane da luglio 2015, la RUS - Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile è la prima esperienza di coordinamento e condivisione tra tutti gli Atenei italiani impegnati sui temi della sostenibilità ambientale e della responsabilità sociale.

Durante il workshop verranno presentate le principali finalità della Rete, che attualmente conta 57 aderenti, e alcune iniziative realizzate, in particolare rispetto alla promozione degli  SDGs - Sustainable Development Goals, alla diffusione della cultura e delle buone pratiche di sostenibilità.

Il Politecnico di Torino e le Università di Verona e Siena presenteranno alcune best practice sul tema “PA sostenibile: progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030

Inoltre durante il workshop verrà evidenziata la proficua collaborazione a livello si sistema Paese tra la RUS e l’ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, a cui la RUS aderisce.

Torna alla lista dei Partner