Torna a Eventi FPA

partner

SNA - SCUOLA NAZIONALE DELL'AMMINISTRAZIONE

Fondata nel 1957 come parte integrante della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Scuola Nazionale dell'Amministrazione (SNA) è l’istituzione deputata a selezionare, reclutare e formare i funzionari e i dirigenti pubblici e costituisce il punto centrale del Sistema unico del reclutamento e della formazione pubblica, istituito per migliorare l'efficienza e la qualità della Pubblica Amministrazione italiana. 

Il corpo docente della SNA è composto da esperti provenienti dal mondo accademico, dai ruoli della pubblica amministrazione e dalle organizzazioni internazionali.

Attraverso la sua rete di ex-alunni, la SNA rappresenta una preziosa fonte di sapere e di esperienze che contribuiscono all’incremento qualitativo delle attività di formazione e ricerca.

La sede centrale della SNA è a Roma. Le attività di insegnamento e formazione sono tenute anche presso sede di Caserta.

Le principali attività della SNA sono:

- la selezione e il reclutamento dei dirigenti delle amministrazioni pubbliche centrali;

- l'erogazione della formazione per tutti i dipendenti pubblici;

- lo sviluppo di programmi di ricerca sulla pubblica amministrazione, le politiche pubbliche e l'economia pubblica;

- la consulenza e assistenza tecnica alle Pubbliche Amministrazioni per l'attuazione dei programmi di riforma e di innovazione.

Attività internazionali

La SNA considera gli accordi internazionali una parte fondamentale delle proprie attività e sostiene l'impegno dell’Italia sulla scena internazionale. La SNA investe fortemente nel reciproco scambio di buone pratiche tra istituzioni internazionali per lo sviluppo di azioni di buon governo in tutto il mondo.

La SNA, attraverso accordi bilaterali e multilaterali, concentra la propria attività su due aree di intervento:

- progettazione ed erogazione di corsi di formazione internazionali per i dipendenti pubblici, dirigenti e diplomatici stranieri;

- partnership con network di scuole internazionali e istituzioni internazionali che operano nel settore della pubblica amministrazione e del public management.


E' partner di

mercoledì, 23 maggio 2018

09:30
11:30

Mappatura, valutazione e sviluppo delle competenze della P.A.[ws.110]

Stand: Sala presso Area Expo Presidenza del Consiglio dei Ministri

Le competenze sono state in questi anni un "totem" dello sviluppo organizzativo e dei processi di formazione, un oggetto "idolatrato". Con conseguenze non sempre felici, ma soprattutto con perdurante difficoltà di rilevare risultati concreti e utili. Molte amministrazioni hanno giustamente avviato progetti di definizione delle competenze, qualche amministrazione ha usato le mappe che ne sono sorte per progettare traiettorie di crescita. Non è ancora però definito un "protocollo" di azione tipico e specifico della PA che consenta al concetto di competenza di produrre i molti ricchi risultati che potrebbe offrire: 

a. la definizione delle attese di ruolo (e la conseguente trasparenza organizzativa)

b. l'individuazione dei profili di ruolo (ossia l'insieme delle competenze necessarie per coprire in modo efficace il ruolo)

c. l'analisi delle competenze del titolare del ruolo

d. l'identificazione e la costruzione di percorsi di sviluppo che colmino i gap tra competenze necessarie e competenze disponibili.

Il seminario vuole illustrare la recente esperienza svolta dalla SNA in Presidenza del Consiglio, con l'evidenziazione della metodologia usata, delle fasi di lavoro seguite, dei risultati raggiunti. Amministrazioni centrali (MEF, MIUR, Istat, MiBACT, ecc).

Torna alla lista dei Partner