Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2018 (22-24 maggio)

Torna alla home

  da 15:00 a 17:00

Programma ERASMUS + dai dati alle nuove sfide nel post 2020 [ ws.116 ]

Dai risultati alle nuove sfide nel post 2020 - a cura del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Sala: Sala Italian Workers

Iscriviti a questo evento

REGISTRAZIONE VIDEO DELL'EVENTO
 

 

Il seminario presenterà le opportunità offerte dal Programma Erasmus+ ambito IeFP e i risultati del Programma nel periodo 2014 – 2017. Sarà, inoltre, l’occasione per uno scambio di riflessione con i partecipanti sulle esperienze trascorse e sul futuro, anche alla luce della recente proposta dalla Commissione Europea che intende raddoppiare le risorse destinate al programma per il prossimo periodo di programmazione

Volto a favorire la conoscenza del Programma Erasmus+, il seminario descriverà le caratteristiche e gli obiettivi principali e presenterà le opportunità delle azioni finanziabili nell’ambito dell’istruzione e della formazione professionale (ambito VET).

Oltre alla presentazione della struttura generale del Programma Erasmus+ nella sua articolazione in tre Azioni Chiave, saranno approfonditi gli aspetti generali della progettazione per le due Azioni decentrate: KA1 “Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento” (con particolare riferimento alla mobilità di VET Learners e VET Staff) e KA2 “Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche” (con particolare riferimento alla misura Partenariati strategici).

Altro obiettivo del seminario sarà quello di offrire una panoramica sulle caratteristiche dei tirocini transnazionali nel Programma Erasmus+ - Ambito VET, mettendo in luce le opportunità e l’impatto che un’esperienza di questo tipo offre ai giovani inseriti in percorsi di Istruzione e Formazione professionale, neo qualificati, apprendisti, in quanto strumento chiave per lo sviluppo di competenze rilevanti per il mercato del lavoro, per l’innalzamento della qualità dei sistemi educativi e formativi, per il contrasto all’abbandono scolastico e per il sostegno all’inserimento professionale.

 

Per ascoltare la registrazione audio integrale cliccare QUI


A cura di

Programma dei lavori

Interviene

Tagliatesta
Pietro Tagliatesta Dirigente della Divisione V, Direzione Generale degli ammortizzatori sociali e della formazion - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Biografia

Laureato in Scienza Politiche, lavora al Ministero dal 1988 ricoprendo diversi ruoli; dal 2002 si è occupato di sicurezza sociale a livello internazionale fino al 2009, data in cui è stato distaccato presso la DG Employment della Commissione Europea nel desk Italia per il Fondo Sociale Europeo. Esperto nella programmazione comunitaria sia di Fondi Diretti (Erasmus+) che del Fondo Sociale Europeo, avendo contribuito sia alla stesura del Programma Operativo Nazionale Inclusione a titolarità della DG per la lotta contro la povertà e per la programmazione sociale che alla fase di definizione dell’Accordo di Partenariato, nello specifico all’Obiettivo Tematico 9 – Inclusione Sociale. Coordinatore Nazionale del Programma Erasmus+ per il settore Istruzione e Formazione Professionale, designato dall’Autorità Nazionale incardinata presso la DG Ammortizzatori Sociali e Formazione del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali. Dal febbraio 2018 Dirigente della Div. V della Direzione Generale degli Ammortizzatori Sociali e della Formazione che si occupa di Interventi in materia di formazione professionale finanziati da fondi nazionali e attività di coordinamento in materia di aiuti di Stato alla formazione e all'occupazione.

 

 

Chiudi

Baglioni
Bruno Baglioni al seminario: " Programma ERASMUS + dai dati alle nuove sfide nel post 2020" - FORUM PA 2018
Bruno Baglioni CTER VI - Inapp - Agenzia Nazionale Erasmus+ Biografia Vedi atti

Laureato in Sociologia. Lavora in INAPP dal 2008, all’interno del quale si è occupato principalmente dei programmi comunitari destinati alla mobilità transnazionale dei giovani, dei neodiplomati, dei docenti e dei professionisti della formazione professionale (dapprima nell’Agenzia Leonardo da Vinci, nell’ambito del Lifelong Learning Programme 2008-2013 e dal 2014 ad oggi nell’Agenzia Erasmus+). Nell’Agenzia Erasmus+ svolge la propria attività all’interno dell’Unità di consulenza, monitoraggio e valutazione, dove è impegnato nell’attività di informazione e assistenza tecnica alla progettazione per le Azioni di Mobilità individuale e di Partenariato strategico, di supporto alla valutazione delle candidature presentate e del monitoraggio dei progetti finanziati.

Chiudi

Atti di questo intervento

ws_116_baglioni_bruno_slides.pdf

Chiudi

Butteroni
Anna Butteroni al seminario: " Programma ERASMUS + dai dati alle nuove sfide nel post 2020" - FORUM PA 2018
Anna Butteroni CTER VI - Inapp - Agenzia Nazionale Erasmus+ Vedi atti

Atti di questo intervento

ws116_butteroni_anna_slides.pdf

Chiudi

Torna alla home