Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2018 (22-24 maggio)

Torna alla home

  da 16:00 a 16:50

Public Procurement: l’approccio digitale che viene dall’Europa [ ad.14 ]

Sala: Sala Academy

Il Public Procurement sta vivendo, in Italia così come in Europa, un importante percorso evolutivo. Nato come un insieme di procedure normate per il ricorso a tecnologie finalizzate a supportare la sola gestione degli appalti pubblici, oggi questo contesto può reclamare confini ben più vasti e si configura ormai come un vero e proprio “approccio digitale della PA alle relazioni con i propri fornitori”. Dalla gestione degli appalti, infatti, le dinamiche evolutive del Public Procurement sono arrivate a coinvolgere anche lo scambio di ordini, ddt e fatture: prende forma e si delinea, quindi, un unico processo di relazione integrato, gestibile in modo digitale. In questo contesto, diventa sostanziale, per organizzazioni pubbliche e private, imparare a muoversi in modo efficiente, trasparente e sempre più digitale, affrontando continue esigenze di cambiamento e adeguamento: tecnologiche, procedurali, normative e – forse soprattutto – culturali.

Programma dei lavori

Docente

Catti
Paolo Catti al convegno "Public Procurement: l’approccio digitale che viene dall’Europa" - FORUM PA 2018
Paolo Catti Associate Partner - P4I – Partners4Innovation Biografia Vedi atti

Co-fondatore del gruppo di Ricerca Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano, ha lanciato ed è stato Direttore di numerosi Osservatori, tra cui Mobile Enterprise, Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione, Supply Chain Finance, eProcurement nella PA. Oggi è Associate Partner di P4I – Partners4Innovation, in cui è ricopre il ruolo di online Advisory Director.

 

 

Chiudi

Massimi
Fabio Massimi al convegno "Public Procurement: l’approccio digitale che viene dall’Europa" - FORUM PA 2018
Fabio Massimi Esperto AGID e UNINFO Biografia Vedi atti

Ingegnere e project manager specialista di innovazione digitale. Esperto di e-procurement e pagamenti elettronici presso l’Agenzia per l’Italia Digitale. Coordinatore tecnico dei progetti e-invoicing ed e-procurement finanziati dal programma Connecting Europe Facility e diretti da AgID.

Componente:

  • Expert Group on e-Procurement della Commissione europea
  • Technical Infrastructure Agreement Change Management Board di OPENPeppol
  • CEN TC 434 “electronic invoicing”
  • CEN TC 440 “electronic public procurement”
  • Commissione UNINFO “e-Business e servizi finanziari”

Chiudi

Torna alla home