Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2018 (22-24 maggio)

Torna alla home

  da 15:00 a 18:00

L’innovazione leva per il miglioramento dei servizi di prossimità e di area vasta [ co.31 ]

in collaborazione con ANCI Piemonte. Nel corso dei lavori cerimonia di premiazione del Premio Piemonte Innovazione

Sala: Sala 8

Gran parte dell’innovazione nasce e cresce nei sistemi regionali, ad opera di innovatori che risiedono nei diversi territori.

Consapevole di questo fenomeno, ANCI Piemonte, vicina alle Amministrazioni nei loro processi di cambiamento, promuove questo dibattito sull’innovazione nei Comuni, Unioni, Province, Città metropolitane ed Enti gestori delle funzioni socio-assistenziali.

L'innovazione non è più solo un concetto astratto, bensì un insieme di pratiche che iniziano a modificare servizi e processi locali. Un cambiamento fatto di progetti e soluzioni già attive in diversi Comuni, alcune nate dal tessuto associativo, altre sulla spinta dei cittadini, degli innovatori, giovani e meno giovani, o dell'industria.

Come operare nei territori regionali per mappare, valorizzare e rendere visibili i progetti di cambiamento realizzati dalle istituzioni di prossimità?

In che modo consentire l’emersione di un insieme di azioni avviate partendo dai bisogni dei cittadini: cultura, vita sociale, partecipazione, mobilità, istruzione, assistenza?

ANCI Piemonte racconta come un organismo di servizio persegue l’obiettivo di accorciare le distanze tra centro e periferia; come, attraverso una politica di ascolto attivo, valorizza il lavoro delle persone che operano negli Enti Locali e promuove lo sviluppo di competenze utili a sfruttare le potenzialità del digitale come motore di crescita economico-sociale.

Nel corso dei lavori si terrà  la cerimonia di premiazione della 2° edizione del Premio Piemonte Innovazione


In collaborazione con

Programma dei lavori

Apre e introduce

Veraldi
Antonio Veraldi Direttore Marketing Strategico - FPA Biografia

Da anni lavora per costruire, consolidare e allargare reti di amministratori pubblici, di professionisti della sanità pubblica e privata, di esponenti delle professioni, di ricercatori e di manager delle imprese. L'obiettivo è promuovere e facilitare l’incontro e lo scambio di idee, competenze e esperienze tra tutti questi soggetti, autori dell'innovazione della PA e dei sistemi territoriali. 

Chiudi

Intervengono

Morgagni
Laura Morgagni Direttore - Fondazione Torino Wireless Biografia

Laura Morgagni è nata il 9 gennaio 1974. Laureata in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Torino nel 1998, ha sviluppato tutta la sua esperienza professionale nel campo della consulenza strategica e ICT. Come Senior Consultant in Ernst & Young Consultants ha gestito progetti di Business Process Rengineering e di Innovazione presso grandi clienti quali Italgas, Ferrari-Maserati, Merloni, aziende del Gruppo Fiat. Attualmente dirige la Fondazione Torino Wireless, ente senza scopo di lucro incaricato della gestione Distretto ICT e del Polo di Innovazione ICT, ed è Segretario Generale del Cluster Nazionale Tecnologie per Smart Communities; in tali funzioni è responsabile, oltre che delle attività di general management, della relazione con soci e stakeholder e in generale di tutte le relazioni a livello nazionale e internazionale per lo sviluppo del Distretto Piemontese e del Cluster Nazionale.

Chiudi

Pianetta
Michele Pianetta Vice presidente - ANCI Piemonte Biografia
Michele Pianetta, vicepresidente di ANCI Piemonte con delega all’Innovazione.
Nato a Torino il 03/11/1986, sposato con una figlia, si è laureato in Giurisprudenza a Torino con una tesi sulle società pubbliche e gli affidamenti "in house providing”. Imprenditore nei settori del turismo e dei servizi, dal 2013 è assessore del Comune di Villanova Mondovì (Cuneo) con deleghe ad attività economiche, manifestazioni, turismo e sport, mentre dal 2014 è consigliere di indirizzo dell'Atl del Cuneese, società mista pubblico-privata che coordina le politiche turistiche di 180 Comuni della provincia di Cuneo. A 27 anni, nell’ottobre 2014, diventa vicepresidente di ANCI Piemonte, il più giovane nella storia dell’associazione regionale.
Giornalista pubblicista, già capo ufficio stampa del Comune di Mondovì e del Consorzio per l'Area Industriale del Monregalese, nel 2004 ha ideato il premio giornalistico in memoria dell’ex direttore di Tuttosport, Piero Dardanello, oggi uno dei riconoscimenti più importanti a livello nazionale, di cui coordina tuttora la giuria.

Chiudi

Merlino
Davide Merlino Consigliere di Amministrazione - FONDAZIONE CRC Biografia

Nato a Mondovì l’11/05/1971, sposato e residente a Ciglié (CN). Diplomato in Elettronica Industriale all’ITIS di Mondovì ed iscritto al Collegio dei Periti e Periti Laureati di Cuneo.

Imprenditore nel settore dell’impiantistica elettrica ed elettronica, a capo di un impresa con 15 dipendenti che opera principalmente nel Nord Ovest e Costa Azzurra, soprattutto NEI settori industriale e terziario. Fa parte del Consiglio di Amministrazione della CEAC (Cooperativa Elettricisti Artigiani Cuneesi).

Dal 2015 presiede il Collegio dei Revisori dei Conti di Confartigianato Cuneo, principale Associazione di Categoria del cuneese con circa 10.000 soci. Proprio questa carica permette a Davide di essere nominato nella governance di Fondazione CRC nell’aprile 2016. Referente in seno alla Fondazione per l’ambito di intervento “Sviluppo locale ed innovazione” e vice referente dell’ambito di intervento “Attività sportiva”.

Consigliere di Amministrazione del Comitato WOW (Wonderful Outdoor Week) composto dalle due ATL del cuneese (Alba e Cuneo) e dalla Fondazione CRC per promuovere le attività di turismo all’aperto della provincia.

 

Chiudi

Benussi
Lorenzo Benussi Chief Innovation Officer - Fondazione per la Scuola Compagnia di San Paolo
Ciulli
Diego Ciulli Manager, public policy - Google Italy
Fanelli
Luca Fanelli Referente Territoriale per ActionAid in Piemonte
Solda Kutzmann
Donatella Solda Kutzmann Dirigente Ufficio di Gabinetto - Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Biografia
E' Teaching Associate in EU Law presso la Oxford Brookes University e svolge attività didattica e di ricerca in materia di Diritto delle nuove tecnologie, Diritto comunitario e Media Law: Consulente per DAE Going Local, Tech4i2, Bruxelles; Teaching Associate in Diritti Fondamentali, Lazarski University, Varsavia (PL); Consulente per Centrum Cyfrowe Projekt, Polska, Varsavia (PL); Consulente per lo Studio Legale MPSlaw, Bologna-Milano.
Per l’anno 2012 è stata inoltre nominata Consigliere - in materia di Open Data - del Ministro per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca, sotto il Governo Monti. Ha conseguito un Dottorato di ricerca presso l’Università di Bari, con una tesi in inglese sull’accesso e il riuso delle informazioni ambientali in ambito europeo. È stata Visiting Scholar presso la University of Leeds (UK) e ha studiato Media Law presso la Oxford University e l’Institute of Advanced Legal Studies di Londra. Ha inoltre lavorato per il governo polacco per l’adozione di una strategia per l’innovazione (Roadmap for the digital Poland 2030). È, inoltre, autrice di numerosi contributi scientifici, in italiano e inglese, principalmente in materia di diritto dell’informazione e della comunicazione e si occupa degli eventi promossi dalla DAE, la Digital Agenda for Europe. 

Chiudi

Conclusioni

Bersanetti
Fulvio Bersanetti Project manager - Piemonte Innovazione
Torna alla home