Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2018 (22-24 maggio)

Torna alla home

  da 14:30 a 16:00

“Be MEF, Be SMART”. Il progetto pilota di lavoro agile al Ministero dell’economia e delle finanze: risultati e prospettive [ ws.46 ]

a cura del Dipartimento dell'Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi

Sala: Sala Ministero Economia e Finanze

Il progetto pilota di Smart working  “Be MEF, Be SMART”si colloca nell’ambito  delle politiche inclusive di pari opportunità e di innovazione – portate avanti dalla funzione HR del MEF - volte alla promozione  del benessere organizzativo e della motivazione del personale, per favorire la conciliazione delle esigenze vita-lavoro.

Obiettivo del seminario è favorire la massima diffusione e condivisione dell’esperienza relativa allo smart working svolta presso il Ministero dell’economia e delle finanze.

Nel corso del seminario saranno trattati i seguenti temi:

- lo smart working al MEF: il contesto di riferimento;

- le attività di studio, analisi e benchmarking svolte in via preventiva;

- l’avvio del progetto pilota;

- i percorsi formativi predisposti per gli smart workers;

- il monitoraggio periodico delle attività (learning by doing);

- i benefici riscontrati: il punto di vista del dipendente;

- i benefici riscontrati: il punto di vista dell’Amministrazione;

- le criticità sulle quali sio sta lavorando;

- la proroga del progetto pilota e le prospettive future.


A cura di

Programma dei lavori

Intervengono

Ferrara
Luigi Ferrara al seminario: "“Be MEF, Be SMART”. Il progetto pilota di lavoro agile al Ministero dell’economia e delle finanze: risultati e prospettive" - FORUM PA 2018
Luigi Ferrara Capo Dipartimento dell’amministrazione generale, del personale e dei servizi - Ministero dell'Economia e delle Finanze Biografia Vedi atti

Luigi Ferrara nasce a Napoli il 7 maggio 1970.
Laureato in Economia e commercio nel 1994 presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”, dopo la Laurea vince la borsa di studio per la frequenza al Master organizzato dal Formez in economia del settore pubblico e nel 1996 supera l’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di dottore commercialista. Nel 1997 vince il I corso-concorso di formazione dirigenziale indetto dalla Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione. Dal 1999 è iscritto al registro dei revisori contabili.
Nell’ottobre del 2000 riceve l’incarico di Vice Capo di Gabinetto presso l’Ufficio di Gabinetto del Ministro dello sviluppo economico, e dal 2002 al 2006 è dirigente dell’Ufficio del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti presso il medesimo Ministero.
Nel 2006 transita alla Presidenza del Consiglio dei Ministri in qualità di vice coordinatore della Segreteria tecnica del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio e dal 2008 al 2011 assume l’incarico di dirigente generale presso il Dipartimento Informazione e Editoria come capo dell’Ufficio per il diritto d’autore, la proprietà intellettuale e la vigilanza sulla SIAE.
Da gennaio 2012 è a capo della Segreteria tecnica del Ministro per la pubblica amministrazione e semplificazione e nell’aprile 2013 è nominato vice Segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Da maggio 2014 è Capo del Dipartimento dell’amministrazione generale, del personale e dei servizi del Ministero dell’economia e delle finanze.
Ha inoltre svolto attività di docenza, tra il 1999 e il 2005, presso diverse Università italiane tra cui: l’Università di Teramo, di Roma III, di Torino e della Calabria, nonché presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione
 

Chiudi

Vaccaro
Valeria Vaccaro Direttore generale - Direzione del Personale del Dipartimento dell’Amministrazione generale, del personale e dei servizi – Ministero dell’economia e delle finanze Biografia

Valeria Vaccaro nasce a Napoli nel 1961. È coniugata e ha tre figlie.
Dal 25 novembre 2019 è Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi del Ministero dell’economia e delle finanze.

Laureata con lode in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, ha successivamente conseguito il Diploma di specializzazione in diritto amministrativo e scienza dell’amministrazione e l’abilitazione all’esercizio della professione di procuratore legale.
Entra nella pubblica amministrazione nel 1987 come funzionaria presso il Ministero del commercio estero.

Dal 1999 è dirigente presso l’Ufficio Legislativo del Ministero delle finanze e dal 2001 del Ministero del Tesoro.
Dal 2007 ha ricoperto l’incarico di Direttore dell’Ufficio di Gabinetto del MEF e dal 2008 l’incarico di dirigente generale con funzioni di coordinamento nell’ambito del Dipartimento dell’Amministrazione Generale, del Personale e dei servizi.

Ha ricoperto l’incarico di Direttore della Direzione del personale del MEF dal 2011 al 2018, periodo nel quale ha ottenuto i seguenti riconoscimenti: nel 2013 ha vinto, con il progetto Mini*Midi*Mef – ludoteca aziendale del MEF – il Premio degli United Nations Public Service Awards (UNPSA) 2013 per la categoria “Promoting gender responsive delivery of public services” ed il “Premio dei premi” della Fondazione Cotec-CNR; nel 2017 ha attivato al MEF la prima sperimentazione di lavoro agile nella P.A.; nel 2018 ha inaugurato al MEF un servizio di asilo nido, aperto anche alla partnership con altre Amministrazioni, destinato ai figli e ai nipoti del personale in servizio.
Presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 2018, ha ricoperto l’incarico di Capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale e, nel 2019, quello di Capo del Dipartimento per le Pari Opportunità.

Nel suo percorso professionale è stata Presidente del Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità (CUG) del MEF e attualmente ricopre l’incarico di Commissario della Commissione Adozioni Internazionali.

Chiudi

Iudica
Andrea Iudica Ufficio V della Direzione del Personale, Direzione del Personale del Dipartimento dell’Amministrazione generale, del personale e dei servizi - Ministero dell'Economia e delle Finanze Biografia
Nella PA dal 1995, inizia la sua carriera come funzionario del Ministero dei lavori pubblici (ora infrastrutture e trasporti) dapprima presso il Provveditorato OO.PP. per la Liguria, occupandosi di appalti ed espropri, e poi presso la Direzione del Personale dove per 9 anni è responsabile del settore del contenzioso del lavoro, ramo infrastrutture, quindi coordinatore della Segreteria del Direttore Generale del Personale.
Nel 2008 risulta vincitore del IV Corso concorso di formazione dirigenziale presso la SSPA con lo svolgimento dello stage di sei mesi presso il Ministero dell’economia e delle finanze – Gabinetto del Ministro.
Nel 2010 assume servizio in qualità di dirigente del Ministero dell’economia e delle finanze con incarico di studio e di ricerca in staff al Gabinetto del Ministro.
Nel 2013 gli viene conferito l’incarico di dirigente dell’Ufficio I della Direzione dei Servizi del Tesoro del Dipartimento dell’Amministrazione generale, del personale e dei servizi, e quindi la reggenza dell’Ufficio XII.
Nel 2014 gli viene affidato l’ incarico di dirigente dell’Ufficio VII della Direzione dei Sistemi Informativi e dell’Innovazione del DAG. In tale Ufficio è responsabile dei servizi di assistenza, delle attività di comunicazione per il Sistema NoiPA e del Programma Cloudify, di cui cura il Portale di Progetto.
Nel 2017 assume l’incarico attuale presso la Direzione del Personale dove si occupa del trattamento giuridico del personale, con particolare riferimento alle posizioni di stato e alle forme di flessibilità del rapporto di lavoro pubblico.
Laureato in giurisprudenza presso la LUISS – Guido Carli di Roma nel 1992, ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato presso la Corte di Appello di Roma.

Chiudi

Torna alla home