Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2018 (22-24 maggio)

Torna alla home

  da 11:45 a 13:45

Tecnologie cloud per un nuovo paradigma di PA digitale [ tl.04b ]

Sala: Area lavoro

La diffusione del modello Cloud nella PA rappresenta l’architrave della strategia per la crescita digitale, non solo per i potenziali vantaggi in termini di risparmio, razionalizzazione e miglioramento dell'efficienza operativa, ma anche per la prospettiva di realizzare infrastrutture condivise che facilitino drasticamente la progettazione, la realizzazione e la gestione dei sistemi informativi e, in definitiva, migliorino il rapporto tra Stato e cittadini.

 

L'evento è riservato, per inviare una richiesta di partecipazione scrivere a [email protected] indicando il nome, la funzione, l'ente di appartenenza e il titolo del tavolo a cui si vuole partecipare


In collaborazione con

Programma dei lavori

Intervengono

Bonfanti
Mauro Bonfanti Country Manager - Pure Storage
Nulli
Alfredo Nulli EMEA Cloud Architect - Pure Storage Biografia
Alfredo Nulli è il Principal System Engineer at EMEA office of CTO di Pure Storage. 
In questo ruolo Alfredo cura le relazioni con i principali cloud, service provider e con le importanti alleanze tecnologiche di Pure con l'obiettivo di guidare il viaggio verso un nuovo modo di sfruttare le piattaforme storage per estrarre il massimo valore dai dati.
Alfredo ha fatto diverse esperienze come Service Creation Manager, collaborando con le principali Cloud Company in EMEA nella definizione e costruzione di servizi basati sui dati.

Alfredo ha iniziato la sua carriera in Sun Microsystems, successivamente ha lavorato in Cisco ricoprendo diversi ruoli: Data Center Solution Manager, Responsabile del Cloud Computing Marketing all'interno dell'organizzazione EMEA dedicata ai Service Provider.
Prima di entrare in Pure Storage, Alfredo ha ricoperto il ruolo di CTO e Pre-Sales Manager all'interno della Global Alliance Organization per EMC.
Alfredo si è laureato in Informatica all'Università di Pisa.

Chiudi

Alfò
Luciano Alfò Director Central Government Italia - Microsoft
Bordoni
Luisa Bordoni Responsabile Ufficio Studi - Anitec-Assinform
Bruno
Alessandro Bruno Intesa Sanpaolo
Caliani
Mauro Caliani Direttore U.O.C. Pianificazione innovazione tecnologica e sviluppo reti abilitanti ‎ - Azienda Usl Toscana Sud Est Biografia

Nato a Siena il 9 settembre del 1970, si è laureato in Ingegneria Elettronica presso l'Università degli studi di Firenze nel luglio del 1997. Ha iniziato la sua carriera professionale presso la Bassilichi di Firenze dove si è formato come PM per importanti progetti presso alcune delle più grandi Aziende italiane pubbliche e private. Dal 2000 ha svolto attività consulenziale presso Enti pubblici locali, Regioni ed in particolar modo Aziende Sanitarie, realizzando progetti di Egovernment e di innovazione tecnologica e di processo. Dal 2004 è dirigente pubblico, prima presso la Usl7 di Siena poi presso gli Estav della Regione Toscana e oggi è responsabile dell’innovazione dell’Azienda Usl Toscana Sud Est. Dal marzo 2009 al 2012 ha fatto parte della Commissione Egov 2012 presso il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'innovazione e del 2011 al 2012 dell’Agenzia per l’Innovazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Negli anni ha portato avanti importanti progetti aziendali, regionali e nazionali nell’ambito dell’innovazione tecnologica sfruttando le sue esperienze nel campo dell’ICT, delle Tecnologie Sanitarie e dell’HTA. E’ stato relatore e docente in importanti avvenimenti sul tema dell’innovazione in sanità avendo sviluppato una riconosciuta esperienza come innovatore dei processi tecnologici di supporto alla sanità. Appassionato di musica e di mare, considera la sua famiglia il maggior e più importante interesse della sua vita.

Chiudi

Capo
Mauro Capo Managing Director Infrastructure Services - Accenture
Castellani
Laura Castellani Responsabile - Infrastrutture e Tecnologie per lo Sviluppo dell'amministrazione elettronica - Regione Toscana Biografia

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica all’Università di Firenze nel 1992. Ha conseguito il Master: “EMMER Management per l'Ente Regione” presso la “SDA Bocconi” nel 2008. Dirigente responsabile del “Settore Infrastrutture e Tecnologie per lo sviluppo della Società dell’Informazione” di Regione Toscana dal 2004 al 2019. In questo incarico ha gestito le politiche riguardanti lo sviluppo dell’innovazione tecnologica e della Società dell’Informazione e della Conoscenza su tutto il territorio toscano identificata attualmente nell’Agenda Digitale (Italiana ed Europea) curandone sia la parte organizzativa e di governance territoriale (“Comunità RTRT” Rete Telematica Regionale Toscana), sia il presidio, la gestione e lo sviluppo delle infrastrutture e delle piattaforme ICT. Ha realizzato il Data Center Regionale sviluppato in ottica Cloud, denominato TIX, di cui ha gestito tutte le fasi dalla progettazione, alla realizzazione e alla diffusione sul territorio dei servizi erogati. Ha curato la progettazione, il coordinamento e il controllo della diffusione sul territorio regionale delle infrastrutture in banda larga per la P.A., per cittadini e imprese. Per la Regione Toscana ha tenuto i rapporti con le Pubbliche Amministrazioni Centrali, gestisce gli adempimenti connessi all’attuazione delle azioni e delle misure definite nell’ambito della strategia italiana di recepimento delle linee guida comunitarie in materia di potenziamento delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione con riferimento all’Agenda Digitale Europea ed inoltre è responsabile della gestione dei fondi europei in materia di Agenda Digitale.Ha rappresentato la Toscana nel CPSI all’interno del CISIS, per i temi di innovazione tecnologica e ha fatto parte della Commissione SPC come delegata dal CISIS per la rappresentanza regionale. Dal 2013 è stata membro rappresentante delle Regioni all'interno del Comitato delle Comunità Intelligenti che è l'organismo che si affianca all'Agenzia per l'Italia Digitale per una serie di attività afferenti le comunità intelligenti ai fini della predisposizione degli atti previsti dalla norma istitutiva del

Comitato stesso (articolo 20 del decreto legge n. 179/2012, convertito con modificazioni con la legge 17 dicembre 2012, n. 221). Dal gennaio 2016 è stata rappresentante per le Regioni all'interno del CISIS come coordinatore sui temi relativi alla “Cittadinanza digitale” (SPID, ANPR, Italia Login, FERT...). Responsabile per la transizione al digitale per la Regione Toscana. Dal 10 giugno 2020 Direttore della Direzione Centrale Organizzazione e Digital Transformation presso l’Agenzia Dogane e Monopoli. Qui cura la revisione dei processi organizzativi dell’Agenzia in ottica di transizione al digitale (è anche Responsabile per la Transizione al Digitale) e la digitalizzazione delle procedure nei diversi ambiti gestiti dall’Agenzia.

 

Chiudi

Ciminelli
Vincenzo Ciminelli U.O.C. Gestione Sistema Informativo - CED - Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza Biografia

Ingegnere Informatico, ha lavorato come sistemista in un ISP e ha tenuto lezioni di Informatica presso l’Università della Calabria (Cosenza).

Dal 2008 è responsabile tecnico dei sistemi ICT dell’Azienda Sanitaria di Cosenza, occupandosi del management dei progetti aziendali

nel settore delle ICT. Attualmente si sta occupando in particolare di system consolidation attraverso la virtualizzazione e di information security.

Chiudi

D'Angelo
Massimiliano D'Angelo Dirigente Area Architetture e TLC, Direzione Centrale Organizzazione e Sistemi Informativi - INPS Biografia

Laureato in Economia e Commercio presso l’Università “La Sapienza” di Roma è Dirigente dell’Area Architetture, Standard e TLC della Direzione Centrale Organizzazione Sistemi Informativi dell’INPS.

Chiudi

Fregonara Medici
Mario Fregonara Medici Responsabile Informatica e Telematica - Azienda Ospedaliero-Universitaria 'Maggiore della Carità Biografia

Laurea Magistrale (quinquennale) "Ingegneria Elettronica" e Master 2° liv. "Ingegneria Clinica". E’ stato Responsabile Informatica e Telematica in AOU Maggiore della Carità-Novara, prima Resp. Servizi Informativi Sanitari in Direzione Sanità-Regione Piemonte, Resp. Tecnologie Sanitarie in AOU Careggi, Resp. Sistemi Informativi in ASL Provincia di Milano 3 e in AO Ospedale San Salvatore. Socio di associazioni professionali informatiche (AISIS) e biomedicali (AIIC, ANTEV), membro di comitati tecnici (CEI, Uninfo). Relatore di Tesi di Laurea o Master, co-autore di articoli, oratore invitato, co-autore di relazioni e poster in conferenze nazionali e internazionali in ambiti di ingegneria clinica, informatica sanitaria e telemedicina.

 

Chiudi

Del Turco
Sauro Del Turco Responsabile Attuazione Agenda Digitale Toscana - Regione Toscana Biografia

Laureato in scienze dell'informazione, dopo una esperienza di 8 anni come responsabile dei sistemi informativi presso un Comune toscano, dal 2003 è in Regione Toscana presso il settore Infrastrutture e tecnologie per lo sviluppo della società dell'informazione. Dal 2012 si occupa dell'attuazione delle politiche dell'agenda digitale con il ruolo di responsabile di posizione organizzativa. In questo ambito tiene i rapporti con i comuni e gli enti territoriali per numerosi progetti riguardanti la conservazione a norma dei documenti digitali, i pagamenti elettronici, la lotta all'evasione fiscale con la gestione degli oggetti immobiliari e catastali, ed altri. Segue inoltre l'attivazione e la diffusione dei servizi on line della PA per cittadini ed imprese tramite la piattaforma aperta della Regione toscana open.toscana.it. Si occupa dei processi di riuso con rapporti costanti con le altre regioni italiane ed in contatto con AgID

Chiudi

Torna alla home