Torna a Eventi FPA

News

Photo by Johannes Plenio on Unsplash

Sicurezza: “più industry 4.0 e cybersecurity su device”

di Antonio Bosio, Product & Solutions Director di Samsung Electronics Italia – Cantiere Sicurezza digitale.

Apprezziamo il fatto che il digitale sia parte delle politiche pubbliche (da Industria 4.0 alla digitalizzazione della PA); siamo tuttavia convinti si possa fare di più per garantire una reale diffusione culturale del digitale nel pubblico. Ad esempio vediamo che:

  1. i manifesti programmatici prevedono il digitale ma spesso senza dettagliarne progettualità e tempistiche;
  2. probabilmente a causa della mancanza di adeguati approfondimenti, il digitale viene spesso visto come un servizio accessorio e non come abilitatore di un nuovo rapporto tra PA e cittadini e tra le stesse PA.

Suggeriamo quindi una serie di temi al prossimo Governo, molti in continuità con quanto iniziato dai precedenti:

  • la pubblica amministrazione sia a livello centrale sia a livello locale deve avere la stessa priorità relativamente al digitale, cioè aumentare le competenze in questo campo. Tutto è già previsto nel CAD e nella designazione, su CV, dei Digital Transformation Officer. Questa figura, infatti, diventa sempre più essenziale per la trasformazione digitale dell’amministrazione;
  • nomina di un Ministro del Digitale presso la Presidenza del Consiglio che possa aiutare – tramite linee guida scritte in modalità pubblico/privata  – enti nazionali e regionali a fare scelte il più possibile omogenee e che rispondano realmente ai bisogni dell’ente, creando così risparmi e efficienza nel rapporto con il cittadini;
  • sviluppare in maniera più concreta lo smartworking nella pubblica amministrazione, indicando anche i tipi di tecnologie abilitanti e che rispettino la normativa sulla privacy e sulla sicurezza;
  • continuare a incentivare la digitalizzazione delle PMI (Piano industria 4.0) e continuare a focalizzarsi sulle competenze anche in campo privato;
  • applicare una scala di valutazione del livello di sicurezza intrinseca delle tecnologie in acquisizione da parte delle PA e delle aziende che gestiscono servizi strategici per il Sistema Paese;
  • costruire un progetto Paese per la Cybersecurity. Anche relativamente a quanto detto in precedenza è essenziale che tutte le decisioni – sia nel privato sia nel pubblico – siano orientate alla sicurezza. Per questo motivo, secondo noi, nel prossimo Piano Industria 4.0 sarebbe opportuno dedicare una forma di incentivazione anche per la cybersecurity  – applicabile anche ai device – affinché le aziende pubbliche e private possano continuare a operare nella maniera più sicura possibile.
> Scarica il report 2017 del Cantiere Sicurezza digitale, edito da ForumPA
Photo by Johannes Plenio on Unsplash