Torna a Eventi FPA

partner

InfoCert

InfoCert, Gruppo Tecnoinvestimenti, è leader del mercato italiano nei servizi di digitalizzazione e dematerializzazione nonché una delle principali Certification Authority a livello europeo per i servizi di Posta Elettronica Certificata, Firma Digitale e Conservazione digitale dei documenti (Conservatore Accreditato AgID).

Da dicembre 2015 InfoCert è anche gestore accreditato AgID dell’identità digitale di cittadini e imprese, in conformità ai requisiti regolamentari e tecnici dello SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell'Identità Digitale).

Inoltre, InfoCert è un Provider di servizi di Digital Trust pienamente conformi alla normativa introdotta dal Regolamento eIDAS (regolamento UE 910/2014) in materia di identificazione elettronica e servizi fiduciari per le transazioni elettroniche nel mercato interno. In particolare, la società ha ricevuto la certificazione di Qualified Trust Service Provider per il servizio di Marcatura Temporale, strumento che consente di certificare la data e ora certa dei propri documenti, prolungandone la validità legale nel tempo. La certificazione conferma che i processi di erogazione del servizio sono conformi con gli standard ETSI EN 319 401 e fa di InfoCert una Time Stamping Authority certificata eIDAS.

Con un capitale sociale di 17.704.890 euro, InfoCert SpA è una società di proprietà al 99,9% di Tecnoinvestimenti SPA. Inoltre, InfoCert è azionista al 80% di Sixtema, il partner tecnologico del mondo CNA, e al 100% di Eco-Mind App Factory, società specializzata in soluzioni di digital workplace..

Mercati e offerta

InfoCert si pone sul mercato come un partner altamente specializzato nei servizi di dematerializzazione, capace di garantire ai propri clienti la piena innovazione nei processi di gestione del patrimonio documentale e informativo. Con sedi a Roma, Milano e Padova, InfoCert rivolge la propria offerta sia alle imprese, pubbliche e private, operanti nel settore Bancario, Assicurativo, Farmaceutico, Manifatturiero, Energy, Utilities, Distribuzione Commerciale, Ambiente, Qualità, Sicurezza, Sanità, Pubblica Amministrazione; sia ad Associazioni di Categoria, Ordini Professionali e Professionisti.

La società progetta e sviluppa soluzioni informatiche ad alto valore tecnologico di dematerializzazione dei processi documentali, attraverso componenti di gestione documentale, conservazione digitale, firma digitale e posta elettronica certificata. I clienti – siano essi imprese o professionisti - vengono accompagnati nella scelta di servizi e soluzioni pienamente rispondenti alle esigenze organizzative, così come ai vincoli normativi generali e specifici di settore.

Professionisti aggiornati, con esperienza nelle più moderne tecnologie, ed esperti di Project Management, specializzati nella personalizzazione ed implementazione dei processi di gestione digitale dei documenti, conferiscono ad InfoCert un vantaggio competitivo nella realizzazione di progetti e soluzioni complesse in ambito di dematerializzazione. L'impegno di InfoCert nello sviluppo di soluzioni sempre all'avanguardia è sottolineato dalla collaborazione della società con alcuni tra i maggiori poli universitari e centri di ricerca del nostro paese (Politecnico di Milano, EXO Organismo di ricerca, Università di Tor Vergata, Università di Salerno, SDA Bocconi).

Le certificazioni di qualità ISO 9001, 27001 e 20000 testimoniano l’impegno di InfoCert ai massimi livelli nell’erogazione dei servizi e nella gestione della sicurezza. Inoltre il Sistema di Gestione della Sicurezza delle Informazioni InfoCert è certificato ISO/IEC 27001:2013 per le attività EA:33-35.

I modelli adottati da InfoCert assegnano al cliente un ruolo primario: la piena comprensione delle esigenze e la progettazione di soluzioni personalizzate garantiscono il raggiungimento di obiettivi di eccellenza.

InfoCert propone al mercato tre componenti di offerta:

  • Consulenza: esperienza, dinamismo e flessibilità caratterizzano la progettazione e la realizzazione della soluzione più adatta per una gestione completamente digitale della documentazione. InfoCert guida il cliente – impresa o professionista - nel passaggio dalla gestione cartacea a quella digitale, ottimizzando i flussi documentali e favorendo l'adozione degli strumenti a supporto della dematerializzazione, anche in modalità SaaS.
  • Tecnologia: soluzioni modulari, affidabili e sicure, ad alta qualità tecnologica e applicativa, con piena soddisfazione del cliente. Continui aggiornamenti e importanti partnership tecnologiche garantiscono a InfoCert esclusive competenze in ambito di progettazione e sviluppo.
  • Servizi ASP: L'offerta InfoCert si declina in famiglie di servizi, basate su tecnologia di ultima generazione. Le suite InfoCert comprendono servizi e soluzioni per la gestione di Posta Elettronica Certificata (Legalmail), la certificazione e la sicurezza digitale (LegalCert), la conservazione digitale a norma dei documenti (LegalDoc), l'integrazione dei servizi a norma con le applicazioni del cliente, con infrastruttura in cloud (LegalCloud), il servizio di fatturazione elettronica (Legalinvoice), il cloud storage sicuro (SecureDrive).

E' partner di

martedì, 22 maggio 2018

11:45
13:30

Innovazione per la sopravvivenza del SSN a quarant’anni dalla sua nascita[co.20]

Sala: Sala 6

A più di 25 anni dalla scelta dell’aziendalizzazione, le Aziende Sanitarie e i loro vertici apicali si trovano a dover fronteggiare le pressioni di un Sistema Sanitario alla ricerca di un assetto che garantisca efficacia e sostenibilità.

In equilibrio tra nuove spinte al centralismo e pressioni centrifughe sulle ASL/AO si concentrano le attese dei cittadini. Per dare risposta a queste attese le Aziende Sanitarie dovranno aprirsi alla collaborazione, sviluppando un rapporto più stretto e sinergico con i loro principali Stakeholder:

- i cittadini pazienti

- gli operatori medico-sanitari

- il Sistema Sanitario Nazionale

- il mercato

Per riflettere su queste tesi, Il 3 e 4 maggio scorsi, a Venezia presso la Scuola Grande di San Marco, abbiamo riunito i vertici apicali delle strutture sanitarie. A 40 anni dalla nascita del SSN, quasi 70 tra direttori generali, amministrativi e sanitari, a porte chiuse, si sono interrogati sull'innovazione delle Aziende Sanitarie e dopo due giorni di lavoro hanno condiviso visioni e proposte coraggiose.

In apertura di questa mattinata verrà presentato il report dei lavori dei quattro tavoli tematici svolti a Venezia con le prioritarie emerse e le raccomandazioni su come innovare:

- il dialogo con i cittadini;

- la relazione con i professionisti sanitari e non, assicurandone la crescita

- la governance di ASL/AO/AOU puntando su autonomia, accountability e indipendenza dalla politica

- interazione con i soggetti del mercato dei beni e servizi per la sanità.

Innovare modelli e processi. Perché a Venezia si è ribadito che solo un’innovazione tecnologica, organizzativa, e culturale può colmare il divario sempre più profondo tra bisogni dei cittadini e risorse disponibili per soddisfarli.

Alcuni dei vertici apicali presenti a Venezia illustreranno come sia possibile superare barriere ed inerzie che hanno in questi anni rallentato il rinnovamento e evidenzieranno il determinante contributo che il digitale può dare alla sostenibilità del SSN. Dal 2011 ad oggi il mondo è cambiato e lo ha fatto in chiave digitale.

Torna alla lista dei Partner