Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2018 (22-24 maggio): Programma in continuo aggiornamento

Torna alla home

  da 15:00 a 18:00

Il Forum Nazionale dei CUG 4.0. Condividere la conoscenza è un bene immateriale prezioso. [ co.70 ]

Un progetto per la prevenzione e il contrasto alle discriminazioni e per il benessere organizzativo nella PA

Sala: Sala 8

Iscriviti a questo evento

La condivisione della conoscenza costituisce una sfida importante anche nella pubblica amministrazione. Obiettivo del progetto del Forum Nazionale dei CUG è quello di costruire un ambiente virtuale attraverso il quale realizzare una collaborazione e uno scambio strutturato di informazioni, di buone prassi e di dati tra i Comitati Unici di Garanzia appartenenti alla rete.

Finalità del progetto è quella di trarre profitto dalla ricchezza delle diversità dei CUG mettendola a disposizione di tutte le amministrazioni; superare modelli di autoreferenzialità delle PA e contribuire alla nascita di una cultura del confronto, della collaborazione e delle sinergie; realizzare pari opportunità di genere, prevenire e contrastare tutte le condotte discriminatorie con riferimento ad ogni fattore di rischio.

Il convegno prevede i contributi dei soggetti istituzionali che potrebbero collaborare alla buona riuscita della iniziativa, quali l’AgID –Agenzia per l’Italia digitale – e l’Agenzia per la Coesione.

Programma dei lavori

Chairperson

Ninci
Antonella Ninci Avvocato e Presidente del Comitato unico di garanzia INAIL -Comitato di Coordinamento del Forum dei CUG Biografia

Laureata in giurisprudenza esercita l'attività di legale presso la Direzione regionale Toscana dell'INAIL.  Presidente del Comitato per le Pari Opportunità INAIL, dal 1992 ha iniziato un impegno istituzionale prima come componente del CPO dell'INAIL con competenze legali, poi dal 1999 come Presidente dello stesso Comitato con valenza nazionale; è tutt'ora in carica.  Dal 2004 fa parte del Comitato Paritetico per il fenomeno del Mobbing.  Dal 2009 opera quale esperta del Dipartimento per le Pari Opportunità, ed è stata individuata tra i componenti del gruppo istituito presso i Dipartimenti della Funzione Pubblica e delle Pari Opportunità per la redazione delle Linee Guida sul funzionamento dei nuovi Comitati Unici di Garanzia e di vigilanza sulla sperimentazione degli stessi

Chiudi

Intervengono

Calabresi
Oriana Calabresi Magistrato e Presidente del CUG della Corte dei conti - Comitato di Coordinamento del Forum dei CUG Biografia

Consigliere della Corte dei conti Magistrato Istruttore assegnata alla Sezione controllo preventivo di legittimità sugli atti del governo e delle amministrazioni statali del Ministero dell’ Economia e delle Finanze.

Magistrato delegato ex art. 12 legge 259/58 dell’INAF Istituto nazionale di Astrofisica per il controllo sulla gestione finanziaria previsto dall’art. 100 della Costituzione e dalla legge 21 marzo 1958 n. 259.

Componente delle Sezioni riunite in sede di controllo.

Componente Sezioni riunite in sede giurisdizionale in speciale composizione.

Presidente del Collegio dei revisori dell’Università di Pisa.

Componente Collegio dei revisori Camera di commercio di Roma.

Componente Corte Federale d’Appello Federazione Italiana Danza Sportiva.

Presidente Comitato unico di garanzia della corte dei conti per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni istituito ai sensi dell’art. 21 della legge 4 novembre 2010 n. 183.

Componente Gruppo di monitoraggio istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità e Dipartimento Funzione Pubblica per il supporto al funzionamento dei CUG e per il monitoraggio della Direttiva 4 marzo 2011.

Revisore contabile.

Docente e relatrice in convegni organizzati dalla Pubblica Amministrazione in materia di:

PARI OPPORTUNITÀ’;

MOBBING;

DISCRIMINAZIONI;

BILANCIO IN OTTICA DI GENERE.

D.LGS.81/2008

Chiudi

Tomasini
Stefano Tomasini Direttore centrale organizzazione digitale - INAIL Biografia

È responsabile del sistema informatico e di telecomunicazione aziendale e dello sviluppo del sistema informativo aziendale, dell'integrazione con gli altri sistemi della pubblica amministrazione, dei rapporti telematici e dell'evoluzione degli strumenti tecnologici per la reingegnerizzazione dei processi produttivi. È responsabile di tutte le attività volte a gestire, garantire e verificare la trasmissione dei dati o l’accesso diretto agli stessi da parte delle amministrazioni procedenti (art.15 Legge 183/2011).

Chiudi

Parrella
Monica Parrella Dirigente Generale - Dipartimento per le Pari Opportunità, Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Nata a Benevento nel 1971, laureata con lode in Giurisprudenza presso l’Università di Roma La Sapienza (1994), specializzata in studi e ricerche parlamentari presso l’Università di Firenze (1995), avvocato (sessione 1996) e dottore di ricerca in diritto della banca e dei mercati finanziari presso l’Università di Siena (1999), dopo cinque anni di esperienza lavorativa presso la Banca d’Italia è stata assunta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel 2001, con concorso per esami, in qualità di dirigente di seconda fascia esperta in redazione di testi normativi. Dirigente generale dal 2006, ricopre attualmente l’incarico di dirigente generale coordinatrice dell’Ufficio per  gli interventi in materia di parità e pari opportunità del Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Dal 2010 è segretario generale dell’Associazione classi dirigenti delle pubbliche amministrazione (AGDP) e nel 2011 ha fondato la Rete Armida (Alte professionalità femminili della pubblica amministrazioni www.rete-armida.it

Chiudi

AgID
Intervento a cura di AgID
PON Governance
Intervento a cura di PON Governance
Torna alla home