Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2018 (22-24 maggio): Programma in continuo aggiornamento

Torna alla home

  da 11:45 a 13:30

Reclutamento e selezione nella PA, novità e contributo della Commissione RIPAM. Incontro in onore di Rosario Maiorano [ co.50 ]

Sala: Sala 7

Iscriviti a questo evento

Il Decreto Legislativo 25 maggio 2017, n. 75, che ha modificato e integrato il Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165, ha riorganizzato tutta la materia del reclutamento nel pubblico impiego e ha previsto, tra l’altro, il potenziamento dei compiti istituzionali del Dipartimento della Funzione Pubblica e della Commissione Interministeriale RIPAM, in merito alla realizzazione dei concorsi unici.

L’auspicio è quello di garantire massima trasparenza, drastico abbattimento dei costi e uniformità dei criteri selettivi, di valutazione e l'apertura di una stagione capace di affrontare le questioni relative alla messa a concorso dei posti pubblici e la sperimentazione di nuove forme di accesso al pubblico impiego. Le selezioni realizzate a partire dal 1994 dalla Commissione interministeriale RIPAM e da Formez PA hanno consentito di prescegliere, con modalità innovative, trasparenti ed efficaci, migliaia di dipendenti pubblici che sono sparsi in tutte le amministrazioni del Paese.

Questa esperienza viene, adesso, messa al servizio delle amministrazioni che si vorranno misurare con le novità introdotte dalla normativa, in primo luogo di quelle interessate alla realizzazione dei concorsi unici a livello territoriale. L’evento è dedicato alla memoria di Rosario Maiorano, dirigente Formez PA scomparso lo scorso gennaio, che del modello RIPAM è stato per anni un protagonista, con tratti indimenticabili di umanità, competenza e passione.

Nel corso dell’evento sarà presentato l’e-book Formez: “Il Sistema di Reclutamento RIPAM – 20 anni di innovazione e trasparenza”.


A cura di

Programma dei lavori

Introduce

Calindro
Luisa Calindro Commissario Straordinario - FORMEZ PA Biografia

Dirigente della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Vice Capo Ufficio legislativo del Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione e Commissario straordinario di Formez PA.

Chiudi

Coordina

Talamo
Sergio Talamo Direttore Comunicazione, Editoria, Trasparenza e Relazioni Esterne - Formez PA Biografia

SERGIO TALAMO, giornalista e docente in comunicazione, giornalismo pubblico e trasparenza, è Direttore Comunicazione Editoria Trasparenza e Relazioni Esterne, e responsabile Privacy, di Formez PA, ente fondato nel 1963, in house a Ministero per la Semplificazione e la PA - Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nato a Taranto nel 1963 e residente a Roma, laureato in Giurisprudenza con lode alla Sapienza di Roma (relatore Sabino Cassese), con Perfezionamento in Scienze Amministrative, è giornalista professionista dal 1993 con menzione di merito. Scrive su Sole 24 Ore – “Quotidiano degli enti locali e della PA” e “PA24”, e sul Corriere del Mezzogiorno (Corriere della Sera). Sin dal 1992 svolge attività di docenza in comunicazione, trasparenza e giornalismo presso università, Scuola Superiore della PA e master pubblici e privati. Co-fondatore dell'associazione PAsocial e promotore del volume "in progress" "Social media e PA", scaricabile dal sito del Formez, è impegnato nella definizione del nuovo profilo professionale del Giornalista Pubblico, recepito negli ultimi Contratti collettivi dell’impiego pubblico, di un nuovo modello organizzativo e di una nuova normativa della comunicazione pubblica, adatta ai tempi della PA trasparente e digitale: una “legge 151” che sostituisca la 150/2000. Su questi temi collabora con Ordine dei Giornalisti e FNSI, anche tenendo il corso "Il giornalista pubblico nell'era della trasparenza totale e dei social".

Nel 2017 e fino ad aprile 2018 ha svolto interventi e relazioni a Roma, Bari, Vicenza, Ancona, Firenze, Arezzo, Prato, Napoli, Imperia, Taranto, Lecce, La Spezia, Foggia, Catania, Trieste, Perugia, Genova, Savona e Bergamo. Ha inoltre tenuto i webinar su Social e Trasparenza all’interno della Settimana dell’Amministrazione Aperta 2017 e 2018, organizzata dall’Open Government Partnership.

E’ stato responsabile di Linea Amica, rete di contact center di pubblica utilità al servizio del cittadino, responsabile per la Trasparenza e fra i fondatori e direttore di TelePA, la tv web e digitale delle pubbliche amministrazioni. Ha pubblicato, insieme a diversi saggi sulla comunicazione, “Lo Stato aperto al pubblico” (ed. Il Sole 24 Ore, 2014), volume scritto con Marco Barbieri sul tema della Trasparenza Comunicativa nella P.A. italiana.

E’ stato relatore in circa 200 fra convegni e seminari. Ha scritto editoriali e commenti per diverse testate, fra cui Il Messaggero, Il Riformista, Nuovo Quotidiano di Puglia. E’ stato condirettore del mensile Mondoperaio e direttore del quotidiano “La Città” di Bari. Ha inoltre pubblicato due volumi di narrativa e un romanzo.

Chiudi

Intervengono

Le novità in materia di reclutamento e selezione per le PA

Barilà
Maria Barilà Direttore, Ufficio per l’organizzazione ed il lavoro pubblico, Dipartimento della Funzione Pubblica - Presidenza del Consiglio dei Ministri

Il contributo di RIPAM all'innovazione delle procedure di reclutamento e selezione

Spagnuolo
Valeria Spagnuolo Coordinatore tecnico-scientifico - FORMEZ PA Biografia

La giovanile passione per la politica mi ha lasciato una grande attenzione e sensibilità verso le pubbliche amministrazioni e, presumibilmente ha segnato i miei successivi interessi professionali.

Attualmente sono responsabile del coordinamento delle aree di produzione di Formez PA, ovvero sovraintendo a tutti i progetti realizzati dall’istituto, assicurando coerenza con la mission di FormezPA e garantendo il raggiungimento dei risultati attesi.

Ho coordinato e coordino anche direttamente progetti, soprattutto nel campo dello sviluppo organizzativo e del miglioramento delle performance della PA. Molto utile per il mio sviluppo professionale e per acquisire capacità di leadership, è stata l’esperienza di direttore generale di un ente locale nel periodo 2004-2006.

Chiudi

Naddeo
Antonio Naddeo Capo Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Roma, è consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 2005 ed è stao Capo Dipartimento della Funzione Pubblica dal 2006 al 2014.

Entrato nella pubblica amministrazione nel 1989, mediante pubblico concorso, alla Ragioneria Generale dello Stato, dal 1995 al 1997 ha prestato servizio presso l’ARAN come esperto; dal 1997 è al Dipartimento della Funzione Pubblica.

Nel 1998 mediante pubblico concorso ha avuto la nomina di dirigente di II^ fascia e nel 2002 ha avuto il primo incarico di Direttore Generale. Tra gli altri titoli è dottore Commercialista e Revisore Ufficiale dei Conti.

 

Chiudi

Galeone
Pierciro Galeone Direttore Fondazione IFEL ANCI per la Finanza Locale
De Guglielmo
Antonio De Guglielmo Ex docente e componente Commissioni Ripam
Capasso
Anna Capasso Coordinatore Area risorse umane, innovazione e qualità dei servizi, pari opportunità, Città Metropolitana di Napoli, ex allievo Ripam

Chiusura dei lavori

Proiezione video in ricordo di Rosario Maiorano

Talamo
Sergio Talamo Direttore Comunicazione, Editoria, Trasparenza e Relazioni Esterne - Formez PA Biografia

SERGIO TALAMO, giornalista e docente in comunicazione, giornalismo pubblico e trasparenza, è Direttore Comunicazione Editoria Trasparenza e Relazioni Esterne, e responsabile Privacy, di Formez PA, ente fondato nel 1963, in house a Ministero per la Semplificazione e la PA - Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nato a Taranto nel 1963 e residente a Roma, laureato in Giurisprudenza con lode alla Sapienza di Roma (relatore Sabino Cassese), con Perfezionamento in Scienze Amministrative, è giornalista professionista dal 1993 con menzione di merito. Scrive su Sole 24 Ore – “Quotidiano degli enti locali e della PA” e “PA24”, e sul Corriere del Mezzogiorno (Corriere della Sera). Sin dal 1992 svolge attività di docenza in comunicazione, trasparenza e giornalismo presso università, Scuola Superiore della PA e master pubblici e privati. Co-fondatore dell'associazione PAsocial e promotore del volume "in progress" "Social media e PA", scaricabile dal sito del Formez, è impegnato nella definizione del nuovo profilo professionale del Giornalista Pubblico, recepito negli ultimi Contratti collettivi dell’impiego pubblico, di un nuovo modello organizzativo e di una nuova normativa della comunicazione pubblica, adatta ai tempi della PA trasparente e digitale: una “legge 151” che sostituisca la 150/2000. Su questi temi collabora con Ordine dei Giornalisti e FNSI, anche tenendo il corso "Il giornalista pubblico nell'era della trasparenza totale e dei social".

Nel 2017 e fino ad aprile 2018 ha svolto interventi e relazioni a Roma, Bari, Vicenza, Ancona, Firenze, Arezzo, Prato, Napoli, Imperia, Taranto, Lecce, La Spezia, Foggia, Catania, Trieste, Perugia, Genova, Savona e Bergamo. Ha inoltre tenuto i webinar su Social e Trasparenza all’interno della Settimana dell’Amministrazione Aperta 2017 e 2018, organizzata dall’Open Government Partnership.

E’ stato responsabile di Linea Amica, rete di contact center di pubblica utilità al servizio del cittadino, responsabile per la Trasparenza e fra i fondatori e direttore di TelePA, la tv web e digitale delle pubbliche amministrazioni. Ha pubblicato, insieme a diversi saggi sulla comunicazione, “Lo Stato aperto al pubblico” (ed. Il Sole 24 Ore, 2014), volume scritto con Marco Barbieri sul tema della Trasparenza Comunicativa nella P.A. italiana.

E’ stato relatore in circa 200 fra convegni e seminari. Ha scritto editoriali e commenti per diverse testate, fra cui Il Messaggero, Il Riformista, Nuovo Quotidiano di Puglia. E’ stato condirettore del mensile Mondoperaio e direttore del quotidiano “La Città” di Bari. Ha inoltre pubblicato due volumi di narrativa e un romanzo.

Chiudi

Saluti conclusivi

Maiorano
Laura Maiorano
Torna alla home