Torna a Eventi FPA

FORUM PA 2018 (22-24 maggio)

Torna alla home

  da 09:30 a 11:30

Il Censimento permanente della Popolazione e il rilancio della funzione statistica sul territorio [ co.34 ]

Sala: Sala 6

Lo scenario della statistica ufficiale muta significativamente il suo assetto in virtù degli investimenti metodologici, organizzativi e finanziari. Rispetto a quanto avveniva nei censimenti tradizionali con cadenza decennale, con i Censimenti permanenti la rete istituzionale sul territorio, a sostegno sia delle rilevazioni censuarie, sia delle Indagini sulle famiglie, verrà attivata in modo continuo. Soprattutto il Censimento della popolazione richiede un forte coinvolgimento dei Comuni e, quindi, una profonda riflessione sul loro assetto organizzativo, sul profilo professionale dei rilevatori, sull’utilizzo delle informazioni per la programmazione locale, così come la necessità di attivare un percorso virtuoso per la buona tenuta delle Anagrafi. L’insieme di questi fattori, quindi, non solo rappresenta un’opportunità straordinaria per lo sviluppo della funzione statistica sul territorio, ma è anche un elemento significativo per il processo d’innovazione della Pubblica amministrazione.


A cura di

Programma dei lavori

Coordina

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi al convegno "Il Censimento permanente della Popolazione e il rilancio della funzione statistica sul territorio" - FORUM PA 2018
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia Vedi atti

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (20 e 38 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 28^ edizione nel 2017. Nella mia ormai ultraventennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 17 Governi (dal penultimo Governo Andreotti al primo Governo Renzi) e con 15 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Atti di questo intervento

01_co34_sismondi_carlo.mp3

Chiudi

Intervengono

Gazzelloni
Saverio Gazzelloni al convegno "Il Censimento permanente della Popolazione e il rilancio della funzione statistica sul territorio" - FORUM PA 2018
Saverio Gazzelloni Direzione centrale per la raccolta dati - Istat Biografia Vedi atti

Saverio Gazzelloni dal mese di aprile 2016 è Direttore della Direzione centrale per la raccolta dati dell’Istat, l’Istituto Italiano Nazionale di Statistica. Dal 2010 è stato Direttore delle Statistiche sociali, demografiche e ambientali. È stato Direttore del Sistema Statistico Nazionale (2006-2008) e Direttore degli Ufficio Regionali ISTAT (2008-2010). La sua esperienza e competenza si sono focalizzate principalmente sulle statistiche sociali e culturali, il benessere, le statistiche demografiche, il mercato del lavoro, le statistiche ambientali. È stato coinvolto nel coordinamento Progetto BES, il progetto italiano per la misurazione del "Benessere Equo e Sostenibile", realizzato dall’ISTAT e dal Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro (CNEL).

Chiudi

Dugheri
Gianni Dugheri al convegno "Il Censimento permanente della Popolazione e il rilancio della funzione statistica sul territorio" - FORUM PA 2018
Gianni Dugheri Responsabile Alta Professionalità Statistica - Comune di Firenze Biografia Vedi atti

Lavoro dal 1999 all’Ufficio Comunale di Statistica di Firenze. Ho seguito le stagioni censuarie del 2001 e del 2011. Membro del Comitato di Direzione dell’Unione Statistica dei Comuni Italiani e del Comitato consultivo del Censimento permanente delle abitazioni e della popolazione

Chiudi

Weber
Paolo Weber al convegno "Il Censimento permanente della Popolazione e il rilancio della funzione statistica sul territorio" - FORUM PA 2018
Paolo Weber Direttore centrale per le risorse umane - Istat Biografia Vedi atti

Ho 50 anni, sono triestino. Dal 2012, lavoro all’Istat dove, in una fase iniziale, ho diretto la direzione che seguiva le procedure di acquisizione di beni, servizi e lavori e la gestione del patrimonio; dal 2015 dirigo la direzione centrale delle risorse umane (procedure di reclutamento, gestione del rapporto di lavoro, sviluppo delle competenze del personale, apprendimento organizzativo, responsabilità sociale) e ho l’incarico di responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza. In precedenza, ho lavorato come dirigente presso il Ministero del lavoro (direttore della Direzione provinciale di Milano e della Direzione regionale del Lazio) e presso l’Azienda per i servizi sanitari di Gorizia.

Chiudi

Minardi
Romano Minardi al convegno "Il Censimento permanente della Popolazione e il rilancio della funzione statistica sul territorio" - FORUM PA 2018
Romano Minardi Responsabile Area Servizi al Cittadino - Comune di Bagnacavallo Biografia Vedi atti

Sono nato nella campagna ravennate nel 1952 e i miei valori le devo tutti a mio padre, contadino dalla nascita e per tutti i suoi 100 anni di vita. Vivo a Imola con una moglie e due bambini meravigliosi di 8 e 2 anni. Mi sono laureato in Giurisprudenza all'Università di Bologna, ma nello stesso periodo ho fatto esperienze di lavoro in agricoltura e nell'industria. Nel 1982 sono entrato nella pubblica amministrazione come responsabile dei Servizi Demografici del comune di Massa Lombarda (prov. di RA), dove ho fatto anche il cancelliere di Conciliazione e il vice Segretario comunale.

Nel 1993 mi sono trasferito per mobilità al comune di Bagnacavallo (RA) dove, tuttora, svolgo l'incarico di responsabile del settore Servizi Demografici e di Vice Segretario Generale, oltre ad avere l'incarico di Coordinatore dei Servizi Demografici dei comuni dell'Unione della Bassa Romagna. Per quasi due anni, ho svolto anche il ruolo di Responsabile dell'Ufficio Sviluppo del Personale nell'ambito della gestione associata dell'Associazione Intercomunale della Bassa Romagna.

Dal 2000 ho iniziato una collaborazione molto attiva con ANUSCA, per conto della quale ho tenuto innumerevoli docenze in materia di anagrafe, diritto amministrativo (legge n. 241 e semplificazione), imposta di bollo. 

Chiudi

Ferilli
Claudio Ferilli al convegno "Il Censimento permanente della Popolazione e il rilancio della funzione statistica sul territorio" - FORUM PA 2018
Claudio Ferilli Dipartimento Trasformazione Digitale - Roma Capitale Biografia Vedi atti

Da oltre 25 anni sono impegnato professionalmente nel settore delle tecnologie per l’informazione e la comunicazione. Dopo alcune esperienze giornalistiche giovanili, ho studiato ingegneria e management dell’innovazione a Pavia e a Milano. Sono sui social dai primi anni 2000 e dal 2010 al 2016 ho lavorato nel campo della comunicazione digitale, tra Milano e Roma, dove vivo dal 1996. Da gennaio 2017 mi sto occupando dell’Agenda Digitale di Roma Capitale. Sono convinto che per una buona comunicazione con il cittadino sia indispensabile avvalersi di tutte le competenze diffuse di un ente pubblico e che culture diverse debbano sapersi parlare tra loro per raggiungere insieme quest’obiettivo.

Chiudi

Conclude

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi al convegno "Il Censimento permanente della Popolazione e il rilancio della funzione statistica sul territorio" - FORUM PA 2018
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia Vedi atti

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (20 e 38 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 28^ edizione nel 2017. Nella mia ormai ultraventennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 17 Governi (dal penultimo Governo Andreotti al primo Governo Renzi) e con 15 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Atti di questo intervento

11_co34_sismondi_carlo.mp3

Chiudi

Torna alla home